Atlante - Italian
Teacher Award

I professori contano. È da questa certezza che ha origine il premio Atlante – Italian Teacher Award. L’iniziativa, organizzata da United Network con la collaborazione di Repubblica.it e di Repubblica@Scuola, nasce dalla convinzione che in un periodo storico in cui il ruolo del docente non riceve la considerazione e il riconoscimento che merita, sia necessario celebrare il valore sociale e culturale degli insegnanti italiani. Questo per ribadire l’importanza di tante donne e tanti uomini che ogni giorno sostengono con grande impegno l’istruzione e la formazione delle nuove generazioni, offrendo loro gli strumenti per conoscere ed interpretare il mondo che li circonda e le sfide con cui dovranno misurarsi.

L'obiettivo?
Far emergere
le best practices
dei docenti
italiani

L’obiettivo di Atlante – Italian Teacher Award è quello di fare emergere, su una grande piattaforma digitale aperta a tutto il pubblico, i progetti e le iniziative dei docenti della scuola italiana, nonché portare alla luce il grande lavoro che gli insegnanti svolgono quotidianamente all’interno delle aule degli istituti delle città e dei piccoli centri. Impegno che si scontra spesso con le difficoltà del contesto economico territoriale, la mancanza di risorse, la necessità di conciliare le attività extracurricolari con l’insegnamento delle materie tradizionali. Il premio vuole essere un riconoscimento al lavoro fatto, ma anche uno strumento per permettere alle best practices di avere risonanza e trovare diffusione tra le scuole italiane. Atlante è un’iniziativa unica nel panorama italiano in quanto la sua finalità, oltre a premiare i progetti formativi extracurricolari più innovativi e di maggiore successo dal punto di vista dei risultati didattici, è quella di essere volano di sviluppo e di diffusione delle buone pratiche nel contesto scolastico, grazie alla costruzione di un grande archivio di progetti consultabili e replicabili da tutti gli insegnanti.

I partecipanti
della seconda edizione

Donne
67%
Uomini
33%
Docenti scuola primaria
15%
Docenti scuole medie
39%
Docenti scuole superiori
46%

C'è qualcosa di super
in ogni professore!

Visita il sito dedicato all'iniziativa

La competizione

Partecipano ad Atlante docenti delle scuole primarie, medie e superiori italiane, sia paritarie che statali. Per farlo, i professori pubblicano su una piattaforma digitale  un testo in cui descrivono un proprio progetto didattico, o anche più d’uno, già realizzato a scuola negli anni precedenti. I progetti sono valutati da una Giuria, composta da personalità della cultura e della scuola italiana, secondo i criteri di innovazione didattica, originalità, incidenza sul tessuto scolastico, integrazione di studenti in situazioni di difficoltà, replicabilità. Grazie all’intervento della Regione Lazio, dal 2020 Atlante istituisce il “Premio Speciale della Giuria per il Miglior Insegnante del Lazio”. Vi concorrono tutti i docenti che hanno presentato la propria candidatura per il premio nazionale e che insegnano in una scuola della Regione Lazio. I 4 docenti vincitori (di cui uno proveniente dal Lazio) vinceranno un viaggio didattico a New York a febbraio/marzo dove avranno l’occasione di visitare realtà didattiche innovative.

GUARDA IL VIDEO