(+39) 0692937028 info@unitednetwork.it

Progetti United Network

La Metodologia Didattica

Fra le metodologie didattiche affermatesi in questi anni, il learning by doing rappresenta la migliore soluzione formativa per i progetti simulati. L’esercizio e la pratica consentono, infatti, agli studenti di trasformare le conoscenze, trasmesse dai formatori, in vere e proprie competenze.
Conseguentemente il numero delle ore necessarie per assimilare nuove nozioni decrescerà all’aumento del numero degli esercizi. Attribuendo senso al proprio apprendimento ed al proprio impegno, lo studente trae, inoltre, beneficio in termini
di autonomia e responsabilità. Il ricorso ad attività di natura laboratoriale, finalizzate alla risoluzione di questioni e problemi di natura applicativa legati al contesto in studio, nelle quali lo studente è coinvolto individualmente o congiuntamente ad altri studenti, nel richiedere un utilizzo intelligente delle nozioni acquisite sollecita un loro ulteriore approfondimento.
Si tratta in definitiva di un processo circolare di formazione, centrato sul ruolo attivo dello studente.

Come si svolgono?

I progetti formativi di United Network si articolano in due fasi. 

1. Fase Preparatoria

Una fase preparatoria , durante la quale gli studenti studiano sia i tempi principali oggetto dell’organismo assembleare rappresentato, sia il modo in cui operare all’interno della simulazione;

2. Fase Operativa

Una fase operativa di azione diretta basata sul metodo del learning by doing, in cui gli studenti, mettendo a frutto quanto imparato negli incontri propedeutici, assumono il ruolo di “delegati” o di “deputati” all’interno  della simulazione.

La Selezione

Le simulazioni rappresentano percorsi di formazione di particolare impegno e prestigio; per tale ragione la selezione e la formazione dello studente hanno un ruolo centrale. Ognuno è sottoposto a un attento procedimento di valutazione finalizzato alla verifica del possesso dei requisiti minimi di partecipazione al progetto. Costituisce requisito minimo l’attitudine e il livello di motivazione dimostrati dal candidato in relazione ai temi trattati, nonché la capacità di affrontare le delicate e complesse tematiche oggetto della simulazione in maniera critica, mediante lo sviluppo di approccio e punti di vista originali.

Limitatamente alle simulazioni in lingua (inglese o francese), la selezione è finalizzata anche alla verifica delle abilità linguistiche del candidato. A questi è richiesta la capacità di comprendere ed esprimersi in lingua in maniera

sufficiente, rinviandosi alla successiva fase di formazione obbligatoria l’acquisizione di quelle competenze linguistiche specifiche legate ai temi trattati nella simulazione.

La fase della selezione vede la partecipazione attiva delle scuole e del corpo docente interno degli istituti, in un’ottica di piena condivisione delle scelte formative con l’istituzione scolastica che è messa al centro dell’intero progetto, con funzioni di indirizzo delle scelte formative degli studenti.

La Formazione

Ogni studente che partecipa al progetto prende parte al “Training Course”, che persegue diversi obiettivi formativi. Da un lato verranno fornite le basi per la comprensione della storia e dei meccanismi di funzionamento dell’organismo  assembleare rappresentato, dall’altro si forniranno delle competenze che permetteranno allo studente di operare nell’ambiente simulato in modo autonomo.

Particolare attenzione è rivolta all’utilizzo delle tecnologie informatiche e digitali, che nella fase antecedente la simulazione costituiscono il principale ambiente di lavoro.

Attenzione particolare è, infine, riservata all’orientamento universitario e post universitario, finalizzato all’esposizione e alla conoscenza di tutti i percorsi di studi nazionali e internazionali.

United Network con i suoi progetti formativi, copre quasi l’interezza dei gradi d’istruzione. Le simulazioni che organizziamo sono infatti tarate a seconda dell’età dei partecipanti. Iniziamo fin dalle scuole medie inferiori con 2 progetti cardine: IMUN e Civica.

Per i ragazzi delle scuole medie superiori , invece, l’offerta formativa è ben più ampia con progetti organizzati su suolo nazionale ed internazionale. Organizziamo abbracciando tutto il territorio nazionale IMUN, ResPublica, Civica e Nous Les Européens. Partecipiamo inoltre a svariate conferenze internazionali negli Stati Uniti, come BMUN (San Francisco), HMUN (Boston) e Global Leadership (New York).

Infine le nostre delegazioni di studenti universitari hanno partecipato con ottimi risultati a conferenze organizzate da prestigiose università e/o organizzazioni. Queste conferenze,  più impegnative a livello preparativo, consentono di fare una peculiare esperienza formativa.  

 

Maggiori informazioni? Scegli il tuo grado scolastico