In attuazione della Legge sulla Buona Scuola, il Ministero dell’Istruzione ha varato il Piano per la Formazione Permanente per il 2016 – 2019. La legge stabilisce, in particolare, l’obbligatorietà della formazione permanente del docente: la partecipazione ad azioni formative deve sempre far riferimento alla comunità scolastica. Le esperienze formative svolte vengono annotate dai docenti all’interno dei loro portfolio on line.

Dal 2017 United Network è ente accreditato per la formazione professionale dei docenti:
l’ente riconosce ai docenti referenti l’attività svolta quale momento di formazione e aggiornamento professionale, che viene svolta nell’ambito delle simulazioni con moduli di laboratorio ad essi dedicati.
La partecipazione ai suddetti moduli è, per i docenti referenti, totalmente gratuita.
I moduli sono volti a potenziare le seguenti azioni informative, individuate dal Ministero:
- Ambienti apprendimento: innovazione didattica, competenze digitali, contenuti digitali, potenziamento in chiave digitale degli indirizzi caratterizzanti;
- Percorsi di potenziamento linguistico con elementi di metodologia didattica innovativa;
- Percorsi di tipo specialistico legati al fenomeno del bullismo e del cyber-bullismo;
- Formazione di figure di coordinamento per programmi di accoglienza, integrazione e animazione culturale e scambi internazionali;
- Competenze di cittadinanza e cittadinanza globale (coordinamento);
- Competenze di cittadinanza e cittadinanza globale: parità di genere, educazione ambientale, educazione alimentare e corretti stili di vita, cittadinanza scientifica, legalità e cittadinanza attiva ecc.;
- Conoscenza degli strumenti e del processo dell’alternanza e occasioni di trasferimento di know-how da parte di dirigenti e docenti già esperti nella progettazione e gestione di progetti di alternanza scuola-lavoro.