United Network è il più grande ente italiano attivo nell’organizzazione di percorsi didattici di alta formazione, realizzati tutti in collaborazione e con il sostegno di diversi enti pubblici ed istituzioni. Con anni di esperienza, United Network organizza simulazioni ONU in tutta Europa ed incentiva la partecipazione di studenti italiani ed europei ai Model UN in tutto il mondo.

L’organizzazione è composta da studenti, docenti e professionisti che credono nel metodo del “learning by doing” e delle acquisizioni di “soft skills” come strumento di trasmissione dei saperi e di crescita delle nuove generazioni, fornendo a queste ultime strumenti utili all’orientamento ed al successo occupazionale.

United Network è l’unico ente italiano ad aver sottoscritto un protocollo d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) per il riconoscimento di tutte le sue simulazioni quali momenti di Alternanza Scuola Lavoro. Il protocollo d’intesa, firmato il 4 dicembre 2016, è un accordo quadro che avrà una durata di 3 anni e cui hanno fatto seguito i protocolli d’intesa sviluppati con diversi Uffici Scolastici Regionali. Ad oggi sono stati siglati protocolli d’intesa con gli Uffici scolastici per il Lazio e per l’Abruzzo. Sono attualmente in corso le procedure per la sottoscrizione di protocolli d’intesa con tutti gli altri Uffici Scolastici Regionali d’Italia.

L’esperienza decennale di United Network si articola in diversi progetti italiani ed esteri. Il progetto più importante per l’associazione è l’Italian Model United Nations (IMUN), che nel tempo si è popolato di 7 edizioni nazionali e che coinvolge annualmente più di 5000 studenti e 300 scuole. Forti dell’esperienza in simulazione di sedute delle Nazioni Unite, United Network è stata tra le prime associazioni a voler sensibilizzare i ragazzi anche sul percorso che accompagna un decreto legislativo in parlamento, compresa la sua discussione ed approvazione, il tutto racchiuso in un progetto di stampo simile ai precedenti conosciuto con il nome di Res Publica.

Questa grandissima esperienza in tema di simulazione è stata poi interamente riversata nell’abbraccio dei progetti di Alternanza Scuola-Lavoro, come ripreso nel protocollo d’intesa con il MIUR di cui sopra. 3 sono i progetti afferenti a questo sfera, SchoolMUN, We The European Union e Res Publica Art. 33).

L’Associazione ha da sempre offerto ai suoi partecipanti anche la possibilità di perfezionare ulteriormente le proprie capacità sia in termini di simulazioni sia in abilità linguistiche partecipando a diverse conferenze estere tenute dalle più prestigiose università nel mondo quali Harvard (Boston). Berkeley (San Francisco) e Princeton (New Jersey). Il rinnovato supporto a queste conferenze con delegazioni molto numerose anche superiori ai 500 studenti annuali, hanno permesso a United Network di stringere partnerships importanti, come quella con l’università di Harvard, grazie alla quale l’associazione ha potuto concorrere al ruolo di Host Team per la 25esima edizione del Harvard World Model United Nations (WorldMUN), la simulazione universitaria itinerante più famosa e prestigiosa al mondo. Lo sforzo di United Network in quest’ultima simulazione è stato interamente organizzativo e logistico ed ha permesso a 2500 studenti di vivere un’esperienza senza pari nella cornice della città eterna al cospetto di personalità come l’allora Presidente del Consiglio Matteo Renzi e di altri importanti personalità come Maria Elena Boschi ed il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Inoltre, Sua Santità Papa Francesco ha ricevuto tutti gli studenti partecipanti in Udienza Privata presso la Sala Nervi del Vaticano.